Pilates Strong                                                                                                                     

è un nuovo modo di fare Pilates, ancora più coinvolgente e dinamico. Si tratta di un allenamento studiato per creare un connubio indissolubile tra movimento ma soprattutto tra corpo e mente.   

La Zumba Fitness                                                                                                             

si pratica a tempo di musica e potrebbe essere definita il connubio tra danza e ginnastica aerobica. La coreografia della Zumba è più spesso di tipo: hip-hop, samba, salsa, raeggetton, merengue e mambo. Sono inclusi anche esercizi fondamentali di ginnastica come squat e affondi.  

Allenamento funzionale                                                                                     

è un tipo di allenamento divenuto sempre più conosciuto nell’ ambiente fitness. E’ semplicemente un metodo di allenamento che consiste nello svolgere esercizi a corpo libero che rispecchiano i gesti della vita quotidiana utilizzando attrezzatura basica. La sua funzione è, appunto, donarti un corpo forte, equilibrato e flessibile per ottenere un aspetto magro e sano. Ma anche per migliorare flessibilità e postura.  

Il Tabata                                                                                                                               

è un workout intervallato ad alta intensità molto indicato per chi vuole dimagrire bruciando grassi e migliorare la propria resistenza. In ogni ciclo, della breve durata di 4 minuti, si lavora su uno dei grandi gruppi muscolari quali gambe, pettorali, dorsali, addominali, ecc...

La Meditazione guidata

è una tecnica meditativa attraverso la quale uno o più partecipanti meditano sotto la guida fornita da un professionista o un insegnante, di persona o tramite un testo scritto, una registrazione sonora, un video o un mezzo audiovisivo comprendente musica o istruzioni verbali o una combinazione di entrambi. Il termine "meditazione guidata" è spesso usato nella pratica clinica, nella ricerca accademica e nell'indagine scientifica per indicare un insieme di tecniche integrate. Comunemente con tale termine si comprende la musica da meditazione e la musicoterapia ricettiva, le immagini mentali, il rilassamento, qualche forma di pratica e consapevolezza meditativa e di scrittura terapeutica.

La Danza del Ventre

è tradizionalmente praticata dalle donne poiché esprime interamente femminilità, vitalità e sensualità. È unica nel suo genere: esistono diversi stili che cambiano a seconda del Paese d'origine, come la danza col velo. In generale, questa danza è caratterizzata dalla sinuosità e dalla sensualità dei movimenti: è di effetto sia con musiche ritmate che lente. Di solito è praticata da danzatrici professioniste. Tale danza è particolarmente adatta al corpo femminile, perché aumenta la flessibilità e la tonicità del seno, delle spalle, delle braccia, del bacino, ma soprattutto della pancia: gli addominali sono coinvolti profondamente nei movimenti, modellano la linea e giovano agli organi interni. Tonifica le cosce, migliora l'agilità delle articolazioni e sembra ritardare l'osteoporosi, migliora la postura e rafforza il pavimento pelvico. Inoltre, la danzatrice del ventre ha il diritto di essere in carne e può mostrare le proprie forme, come una statua di Maillol. Quello che importa non è la rotondità ma la sensualità, la grazia e la sinuosità dei movimenti.

Il Lindy Hop

è un ballo swing afroamericano nato ad Harlem, New York, negli anni venti - trenta del secolo scorso, in un'epoca immediatamente precedente al periodo della Grande Depressione, la crisi economica e sociale di enormi dimensioni scoppiata con il crollo di Wall Street del 24 ottobre 1929Il Lindy Hop si balla prevalentemente in coppia ma esistono routine che prevedono dei passi da eseguire da soli (solo steps). La struttura del ballo è principalmente in 8 tempi, a cui si affiancano passi in 6 tempi. In otto tempi può essere così suddiviso: Il triple-step è il passo caratteristico del Lindy Hop, che sulle musiche più veloci può essere sostituito da un semplice "Slow" Step che copre due beat musicali. In entrambi i casi, la caratteristica principale è il molleggiare verso il basso, piegandosi principalmente sulle caviglie. Tale molleggiamento o oscillazione prende il nome di "bounce". Il Lindy Hop include numerose figure ed acrobazie ed elementi derivati dal charleston, dal tip tap, dallo shag e dal cakewalk. Le principali figure sono lo Swing Out, il Sugar Push, Il Tandem Charleston da cui derivano poi un'innumerevole serie di variazioni.